2i Rete Gas | 2i Rete Gas per le società di vendita | Richieste di accesso al servizio di distribuzione gas

Richieste di accesso al servizio di distribuzione gas

2i Rete Gas S.p.a. e G.P. Gas srl hanno aderito al CRDG dell’AEEG, pertanto la procedura di accesso al servizio di distribuzione gas degli impianti gestiti è quella prevista dalla deliberazione dell’AEEG n. 138/04 del 29.07.2004 – Adozione di garanzie per il libero accesso al servizio di distribuzione del gas naturale e di norme per la predisposizione dei codici di rete – e s.m.i.; gli utenti della rete di distribuzione che intendono operare sugli impianti gestiti da 2I RETE GAS, G.P. GAS SRL E GENIA DISTRIBUZIONE SRL sono tenuti a rispettare questa procedura.

ACCESSO AL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE GAS

  • L’Utente, per accreditarsi presso l’impresa di distribuzione, deve inviare i seguenti documenti:

    1. Contratto di vettoriamento riportante, tra l’altro, i dati identificativi dell’utente richiedente (ragione sociale, sede legale, partita I.V.A. e codice fiscale, indirizzo di recapito delle fatture, recapito telefonico, indirizzo della sede operativa e i nominativi di riferimento, domicilio eletto ai fini del contratto);
    2. dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui venga dichiarata la categoria di appartenenza;
    3. dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la titolarità dei poteri di rappresentanza.

      Trascorsi 6 giorni dall’invio della documentazione per l’accreditamento, il richiedente che intenda chiedere il 1° accesso all’impianto dovrà inviare:

    4. dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di disporre di gas naturale presso i punti di riconsegna della rete di trasporto;
    5. indicazione delle regole di ripartizione della disponibilità di gas tra gli esercenti nel caso in cui i contratti siano stati conclusi con una pluralità di esercenti;
    6. specifica richiesta di prestazione tramite il Portale FOUR appositamente predisposto.

 

  • L’utente che è già accreditato presso l’impresa di distribuzione e chiede il 1° accesso all’impianto deve presentare i seguenti documenti:

    1. dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà di disporre di gas naturale presso i punti di riconsegna della rete di trasporto;
    2. indicazione delle regole di ripartizione della disponibilità di gas tra gli esercenti nel caso in cui i contratti siano stati conclusi con una pluralità di esercenti;
    3. specifica richiesta di prestazione tramite il Portale FOUR appositamente predisposto.

 

  • L’utente che è già accreditato, ed è già presente sull’impianto e chiede l’attivazione di un nuovo PdR, deve inoltrare:

    1. specifica richiesta di prestazione tramite il Portale FOUR appositamente predisposto.

 

Vedi la sezione  “Modulistica” per scaricare gli appositi moduli all’uopo predisposti.

Per maggiori informazioni consulta il  Codice di rete per la distribuzione di gas naturale.

Top